Marijuana light estrazione olio CBD full spectrum

bellastoria-marijuana-light-olio-CBD-full-spectrum

MARIJUANA LIGHT STESSO CBD MA DIVERSO SISTEMA D’ ESTRAZIONE

LA PIANTA DI MARIJUANA LIGHT CONTIENE OLTRE 100 CANNABINOIDI, LO SAPEVATE?

Prima di parlare di olio CBD Full Spectrum, ma, è opportuno fare una piccola prefazione, prima di parlare di questa particolare mananiera di estrarre l’olio di CBD dalla pianta di cannabis.

Si parla tanto di marijuana light, del CBD ma è giusto ricordare l’importanza anche del THC e degli oltre 100 cannabinoidi che sono presenti nella pianta di cannabis.

Questa vasta gamma di sostanze hanno una grande varietà di effetti che, vengono mantenuti grazie alle estrazioni full spectrum (come il nostro olio di CBD), attraverso cioè, l’utilizzo di tutto quello che deriva da una pianta intera in estrazione o concentrato

La scienza e la farmacologia preferiscono sintetizzare componenti singoli come CBD, THC, CBG o terpeni, individualmente per poi combinarli in laboratorio, allo scopo di ricreare una continuità, un profilo chimico determinato. Diciamo che l’idea di base è quella di poter controllare il dosaggio e l’elasticità e poter ricreare ripetutamente uno stesso prodotto, in maniera costante ed affidabile. Questo l’obiettivo della “scienza” che, appunto in questa maniera non terrebbe conto della pianta singola, ossia della specie, del luogo in cui è stata coltivata, dei metodi con cui è stata trattata ecc. Di certo, in parte è così, questo processo ad esempio è alla base dei prodotti topici, dei farmaci, dei cosmetici. Quello di cui il metodo scientifico non tiene conto, sono le minime quantità di altri componenti che, inevitabilmente sono presenti nella pianta in dosi così minime da non essere considerate importanti per la ricetta complessiva.

E’ proprio in funzione di questo ultimo concetto che si inserisce il termine “full spectrum”; riferito alle estrazioni da pianta, indica tutti i componenti che sono appunto, presenti in una pianta. Per cui, un prodotto di derivazione farmaceutica raramente viene considerato a spettro completo, visto che nella sua fabbricazione si utilizzano solo i costituenti principali in precise ed esatte proporzioni. In questa maniera vengono perciò esclusi componenti come i terpeni o i flavonoidi. Al contrario quindi, un prodotto ricavato dalla pianta completa, utilizza tutti i componenti presenti in una pianta di marijuana light, indipendentemente dalle quantità (piccole o grandi che siano) presenti.

Detto ciò, è facile capire come, un vero olio di CBD ottenuto a spettro completo al 5% (ad esempio) è di gran lunga superiore ad un olio con 5% CBD ricavato da cristalli puri di CBD (puri al 99,6%) mescolati con un olio vettore per ottenere la giusta concentrazione.

In conclusione, se da una parte c’è la scienza che, preferisce essere in grado di dimostrare ogni passaggio in modo da poterlo replicare, noi di Bellastoria, crediamo che sono proprio quelle cose della natura che non riusciamo a vedere né a misurare, a produrre quell’effetto extra che fa la differenza.

Translate »
Il tuo carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0